Hvar

Hvar

Hvar – Oasi di pace e bellezze naturali

Hvar (Croazia) offre acque cristalline, panorami mozzafiato, palazzi e monumenti che parlano di secoli e secoli di storia… tutto questo è Hvar, la più grande fra le isole della Dalmazia. Un’oasi di pace e di bellezze naturali, un luogo dal clima mite e accogliente, un mare limpido e pulito, dal quale traspaiono i fondali rocciosi: non è un caso che Hvar sia al giorno d’oggi una delle mete più richieste dai turisti di ogni parte del mondo.

Le città dell’isola (Hvar, Stari Grad, Jelsa) sono ricche di testimonianze artistiche e storiche, e offrono ai turisti un’intensa e piacevole vita notturna (pub, discoteche, club esclusivi). Le bianche spiagge fungono da spartiacque tra il verde delle pinete e il blu del mare, creando un tripudio di colori che allieta la vista. Infine, la gastronomia locale propone una serie di prodotti tipici (grigliate di pesce, piatti a base di frutti di mare, vini della Dalmazia) che sanno deliziare il palato di ogni visitatore. Tutti coloro che sceglieranno Hvar troveranno un ambiente gentile ed ospitale, ideale per chi ama trascorrere le proprie vacanze in perfetta armonia tra natura e arte.

Fra le tante attrazioni offerte dalla cittadina di Hvar spicca la Fortezza Spagnola, imponente costruzione situata a 100 metri di altezza, inerpicata su di un colle che domina l’intero agglomerato urbano. Le sue origini vanno fatte risalire ai primi anni del Medioevo, ma la struttura attuale fu portata a termine soltanto tra il XIII ed il XIV secolo, quando l’isola apparteneva ai domini veneziani nell’Adriatico. Il nome è dovuto al fatto che probabilmente la realizzazione dell’edificio fu portata avanti da ingegneri spagnoli.

La fortificazione nel corso dei secoli ha rivestito un ruolo strategico molto importante per gli abitanti di Hvar: nei periodi di guerra, oppure durante le invasioni da parte dei Turchi, la cittadinanza si rifugiava tra le possenti mura della fortezza e resisteva agli attacchi provenienti dall’esterno. Oggi la Fortezza Spagnola rappresenta una tappa obbligata per i turisti che scelgono Hvar come meta delle loro vacanze: oltre ai motivi storici ed architettonici, il luogo presenta interessanti attrattive anche dal punto di vista paesaggistico; dalle torri si può infatti godere di una vista panoramica mozzafiato, che abbraccia il porto, la città e le Pakleni Otoci (le isolette che popolano il bacino d’acqua su cui si affaccia Hvar).
Ogni anno durante i mesi estivi ha luogo Hvar Summer Festival, importante rassegna musicale che si svolge nei teatri e nei luoghi di culto più importanti della città. Da giugno a settembre i più celebri musicisti di tutta la Croazia si esibiscono nei principali luoghi di Hvar.

Hvar è collegata con l’Italia e con Spalato (Split) dai traghetti veloci di Snav con partenze giornaliere dal porto di Pescara dal 24 Luglio al 31 Agosto.

Altre destinazioni in Adriatico:
Ancona, Bari, Brac, Brindisi, DubrovnikDurazzo, Korkula, KotorPula, Ravenna, Rovigno, Split, Zadar, Venezia.

foto principale di Ramón