Mykonos

Mykonos

Mykonos  – Stravagante trasgressiva ed affascinante

Mykonos Isola greca appartenente alle Isole Cicladi,  è uno dei luoghi turistici più attraenti tra le isole del Mar Egeo, vie strette dal classico schema a labirinto che lasciano il posto ad improvvise piazzette, case cubiche e bianchissime con porte e persiane in rosso o blu, chiese dalle cupole azzurre, mulini a vento. Mykonos non mancherà di stupirvi, consapevole di essere la regina incontrastata delle notti infuocate dell’Egeo.
La leggenda racconta che l’isola prese il nome dai Myconos, i figli di Anios, l’immortale figlio di Arianna. I primi insediamenti umani sull’isola risalgono al 5.000 a.C. e l’isola in seguito fu dominata dagli egizi, dai cretesi, dai Romani dai Franchi dai Veneziani, e ancora i pirati ed infine i turchi.

Mykonos conta oltre 400 chiese, si dice che sia così affinchè le persone possano visitare una chiesa diversa per ogni giorno dell’anno, la più famosa e la più antica è la Chiesa della Panaghia Paraporthiani all’estremità sud del porto. Ma probabilmente una delle attrattive più interessanti è la stessa popolazione locale, che conserva ancora usanze e tradizioni. Ancora oggi le donne lavano i marciapiedi e le strade davanti alle loro case e nel corso dell’anno celebrano feste pittoresche tradizionali, con banchetti, musica e danze.

L’isola è sicuramente più indicata per il divertimento e la vita notturna che non per riposarsi. Nel cuore della città le taverne, i bar, i ristoranti, negozi di souvenir, non si contano e spesso sono frequentati da personaggi, assidui animatori delle cronache mondane internazionali. Ma il fascino di Mykonos è che basta cambiare vicolo, spostarsi sulla spiaggia vicina e, per magia, si passa dal caos alla quiete più assoluta. Una divertente attrattiva dell’isola è il pellicano Petros, autentica mascotte di Mykonos, che passeggia lungo le strade, fotografatelo, avvicinatevi ma non infastiditelo troppo.

Non mancate di vedere:
La “Little Venice“, il quartiere degli artisti di Alefkandra, con i colorati balconi in legno a loggiato sono come sospesi sul mare, quì godetevi il tramonto sorseggiando un drink in uno dei tanti bar di fronte al mare. A pochi passi c’è la spianata dei mulini a vento, da dove potrete fare stupende fotografie di Mykonos.
Le spiagge sono molte, quasi tutte nella zona sud dell’isola, ma le tre più gettonate sono Paradise, Super Paradise e Paranga.

Altre destinazioni in Grecia:
Atene, Corfù, Creta, Katakolon, PatrassoRodi, Santorini, Crociere Isole Greche

foto principale di Jose Javier Martin Espartosa