Stavanger

Stavanger

Stavanger – La Capitale dell’oro nero

Stavanger è la quarta città in ordine di popolazione della Norvegia con circa 170.000 abitanti. E’ situata nel Sud-Ovest del paese nella zona meridionale all’inizio della regione dei fiordi.
Negli ultimi anni Stavanger è diventata importante centro commerciale vi hanno sede molte industrie petrolifere, la gran parte degli impianti petroliferi del mare del Nord è situata a circa 300 km a ovest di Stavanger. Nel 1999 vi fu inaugurato il museo norvegese del petrolio. In passato la città era sede di oltre 50 industrie conserviere (aringhe), l’ultima chiuse nel 2002. Attualmente un antico impianto è ospitato all’interno di un museo (Hermetikkmuseum) nella parte vecchia della città.
Facendo una passeggiata nella cittadina è d’obbligo una sosta alla Cattedrale di St. Svithun, che è la più antica della Norvegia (anno inizio costruzione 1123).
Stavanger insieme a Liverpool (Uk) sono state le Capitali Europee della Cultura 2008.

Per gli ospiti che arrivano con le navi da crociera:
Il terminal crociere è a poche centinaia di metri dal centro città. Non sono necessari taxi o servizi di trasporto. Proprio di fronte al terminal c’è la parte “vecchia” e più caratteristica di questa cittadina. Ricordatevi che i negozi chiudono presto.

Nelle vicinanze si Stavanger:
Pulpit Rock: proprio a poche ore c’è una delle attrazioni naturali più fotografate della Norvegia (Preikestolen). Si tratta di una formazione rocciosa alta 604 metri a strapiombo sul mare, sul fiordo di Lysefjord. Dopo aver parcheggiato l’auto al Preikestol Lodge (Preikestolhytta tel. +47-971-65551), sono necessarie circa 2 ore di cammino per poter raggiungere la cima e poter ammirare l’incantevole scenario. Se avete poco tempo in alternativa sono organizzate delle escursioni con battelli con partenza dal porticciolo di Stavanger verso le isole dell’arcipelago fino a giungere sotto alla “Pulpit Rock” dal mare.

Utstein Monestary: attraversando un tunnel subacqueo, di 6 km. che raggiunge i 230 metri sotto il livello del mare, si raggiunge l’Isola di Monteroy dove si può visitare uno dei monasteri medievali meglio conservati della Norvegia. Dista circa 20 minuti di auto da Stavanger.

Altre destinazioni in Nord Europa: Alesund, Bergen, Copenhagen, Amsterdam, Flaam, Oslo

foto principale di Marek Ziolkowski