Catania

Catania

Catania – Sulle falde dell’Etna

Catania, città siciliana sulle falde dell’Etna. Completamente distrutta dal terremoto del 1693, fu ricostruita seguendo il piano regolatore del Vaccarini, che diede una impronta barocca alla città.
Storicamente fu una colonia calcidese e rimase sotto il dominio dei Romani fino al V secolo d.C. Successivamente sia i Bizantini che  gli Arabi, Normanni, Svevi e Aragonesi si impossessarono dell’attuale capoluogo della Sicilia.
Piazza del Duomo è il centro della città, su cui si affacciano gli edifici più importanti, quali la Cattedrale, il Palazzo Municipale, la porta Uzeda e la fontana dell’Amenano. Al centro domina la piazza, la fontana dell’Elefante, realizzata sempre dal Vaccarini nel 1736, ispirata a quella che si trova a Roma in piazza della Minerva, realizzata dal Bernini. L’elefante, simbolo della città di Catania, è realizzato in pietra lavica e su di esso si erge un obelisco egizio

Catania e dintorni:

Il primo centro della zona che merita la menzione è certamente la città di Taormina, nacque con il nome Tauromenium, che ancora conserva anche se trasformato, che significa abitazione sulTauro, il monte su cui sorse. Meta balneare preferita Taormina è nata come città turistica, perché Siculi, Greci, Romani, Bizantini, Saraceni la scelsero per soggiornarvi a lungo. Si apre sullo Ionio e domina un immenso panorama di cui fanno parte la maestosa imponenza dell’Etna il vulcano più alto d’Europa, l’incantevole costa di Capo Taormina e dell’Isola Bella, i vastissimi odorosi agrumeti della piana sottostante e il famoso Teatro Greco, che è il secondo in Sicilia per grandezza dopo quello di Siracusa e l’azzurro del mare che si confonde con il cielo.

Per gli ospiti che si imbarcano sulle navi da crociera nel Porto di Catania:
Terminal Crociere (navi MSC Crociere e Costa Crociere)
in auto – Dall’autostrada A19 e A18 uscita Catania Porto seguire le indicazioni. Per parcheggio auto: Autorimessa Centrale Etnea – tel. 095/316853
in treno – la Stazione FF.SS. di Catania Centrale dista circa 800 mt (15 minuti a piedi)
in aereo – Il Terminal dista circa 8 Km. dall’Aeroporto Internazionale Fontanarossa di Catania (15 minuti taxi circa 20€ – RadioTaxi 095-330966)
Chi si imbarca sui traghetti di TTTLines per Napoli o Grimaldi Lines per Genova o Malta, il terminal usato potrebbe essere diverso
Altri collegamenti per la Sicilia con Grandi Navi Veloci sulla linea Genova Palermo, oppure con Snav sulla linea Civitavecchia Palermo.

Altre destinazioni in Sicilia: MessinaPalermoIsole Eolie

foto principale di Salvo Bruno