Civitavecchia

Civitavecchia

Civitavecchia – Il porto di Roma

Civitavecchia 72 km nord-ovest di Roma è l’erede della romana Centumcellae, costruita per volere di Traiano negli anni 107-108 d.C., nello stesso territorio di Aquae Tauri, unitamente al porto. La città ed il porto nascevano in simbiosi, l’una connessa all’altro, anche perché lo scopo principale di questa grandiosa iniziativa di Traiano, era quello di dotare Roma di attrezzature portuali sussidiarie rispetto a quelle già ampliate, dallo stesso Traiano, alla foce del Tevere. Dell’epoca romana, non è rimasta superstite che una delle quattro torri, che guardavano le due bocche; e precisamente quella detta il Bicchiere all’estremità del molo omonimo. AI loro posto sorgono ora il Fortino Gregoriano, costruito da Gregorio XVI nella prima metà del secolo scorso, e il Faro, sorto nell’anno 1616 sotto il pontificato di Paolo V, in forma di torre rotonda.

Dopo i saccheggi, gli incendi e le stragi subiti dalla città verso la fine del 1400 divenne parte dello Stato Pontificio. Gli uomini che i pontefici avevano chiamato a dirigere la costruzione dei nuovi monumenti, erano ben degni dell’alto compito a loro affidato, poiché si chiamavano :BramanteMichelangeloAntonio da Sangallo e Bernini. Per nostra fortuna, le opere moderne che hanno in parte alterato le belle linee del porto, hanno lasciato integre o quasi, tutte le opere d’arte. Dal lato di levante, i torniti baluardi del forte Michelangelo, la più bella e più netta architettura militare del mondo, si specchia ancora nelle acque tranquille del mare; e poco lontano, le superbe arcate dell’Arsenale Berninisembrano un monumento dell’antica Roma, le mure merlate del passo di ronda sulla  calata Principe Tommaso con  la fontana del Vanvitelli fanno corona allo specchio d’acqua come un anfiteatro.
A pochi chilometri di distanza da Civitavecchia si trovano alcune delle località più importanti della zona come lo straordinario paese di Tolfa, ricchissimo di tradizioni alcune delle quali sono l’espressione di una cultura antica, risalente addirittura al Medioevo, la famosa Tarquinia la città Etrusca per eccellenza, ricca di storia cultura e tesori archeologici del popolo etrusco.

Per assistenza, escursioni a Roma, servizio guide, prenotazioni hotel o servizi con autista, potete contattare l’agenzia specializzata nei servizi a terra per crocieristi Dock & Discover sede di Civitavecchia tel. 0766-366580

Informazioni utili:
Terminal Crociere: la banchina si trova a diverse centinaia di metri dal centro, è generalmente disponibile servizio gratuito navetta fino al varco di accesso in porto. Alcuni taxi sono generalmente disponibili in banchina.
Shopping: nelle strade del centro si può trovare ogni tipo di negozio.
Ristoranti: sono presenti diversi ristoranti e pizzerie
Punti d’interesse: Roma, Tarquinia, Viterbo, Tuscia. Sono presenti alcune spiagge libere non facilmente raggiungibili a piedi.

Per gli ospiti che si imbarcano sulle navi da crociera:
Terminal Crociere (navi MSC CrociereCosta CrociereCarnivalRoyal CaribbeanWind StarStar ClippersPrincess Cruise, Holland America, Seabourn, Silversea o Celebrity)
In auto – Chi proviene dal Sud Autostrada A12 Roma – Civitavecchia, uscita Civitavecchia Sud seguire le indicazioni Porto. Chi proviene dal Nord dalla Aurelia Statale 1 arrivando a Civitavecchia segue subito sulla destra le indicazioni per il Porto. E’ possibile utilizzare servizio parcheggio con Valet Parking direttamente dall’imbarco contattando la Cemar previa prenotazione telefonica al numero 0766-366.580
In treno – la Stazione FFSS di Civitavecchia dista circa 500 metri dal Porto (15 min. a piedi)
In aereo – Il Porto dista circa 65 Km. dall’aeroporto di Fiumicino (45 minuti taxi circa 120€)
Chi si imbarca sui traghetti di SnavGrandi Navi VelociTirreniaSaremarGrimaldiMoby Lines Sardinia Ferries per PalermoTunisi,  BarcellonaOlbiaGolfo AranciCagliariPorto Torres, dovrà utilizzare il terminal Traghetti “Autostrade del Mare”.

foto principale di Alessandra